• ISSN: 2240-323X
  • Icona Facebook
  • Icona Twitter
  • Icona Youtube
  • Icona RSS Feed
Loading

Tu sei qui

Turchia: un Premio Nobel a chi si batte per la libertà?

I parlamentari svedesi vorrebbero dare a Ragip Zarakolu il prestigioso Premio Nobel per la Pace. Giornalista, editore, scrittore e attivista dei diritti umani, come si legge nella richiesta inviata alla commissione, Zarakolu merita questo riconoscimento in quanto simbolo della lotta per la libertà di stampa e d’espressione in Turchia.

 

 

Il giornalista, in coppia con la sua defunta moglie Ayşe, ha sfidato le autorità di Ankara pubblicando libri sul genocidio armeno, sulla questione curda e su Mustafa Kemal Atatürk e l'Islam, quindi su tutti quegli argomenti considerati tabù in Turchia.

E nonostante la repressione e gli attacchi subiti, Zarakolu ha continuato a difendere la libertà di pensiero, contribuendo con il suo impegno alla riconciliazione tra culture.

Il Premio Nobel per la Pace spetterebbe a lui perché è diventato un bersaglio dello Stato grazie ai suoi sforzi per denunciare le violazioni ai danni delle minoranze: “Se la Turchia dovesse un giorno istituire una commissione sul diritto e la riconciliazione, Zarakolu dovrebbe diventarne il capo", hanno scritto i deputati svedesi.

Ragip Zarakolu è stato arrestato il 1° novembre 2011 nel contesto di una operazione contro l'Unione delle comunità curde (KCK), un'organizzazione fondata da Abdullah Öcalan, leader in carcere del Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK), considerato un’organizzazione terroristica da Turchia, Stati Uniti ed Unione europea.

All’epoca, l'International publishers association (IPA), criticando aspramente il suo arresto, invocò per lui non la galera, ma il Premio Nobel.

Zarakolu ha ricevuto riconoscimenti dall'IPA sia nel 1998 che nel 2008, mentre nel 1995 e nel 2007 è stato insignito dalla Turkey Publishers Association. Nel 2003 è stato premiato dal ministero norvegese della Cultura e nel 2010 ha ricevuto il premio del National Library of Armenia.
 

7 febbraio 2012

Area Geografica: 
Articoli Correlati: