• ISSN: 2240-323X
  • Icona Facebook
  • Icona Twitter
  • Icona Youtube
  • Icona RSS Feed

Tu sei qui

Approfondimenti

Vignetta di Yaser Ahmad

Non c’erano grandi aspettative intorno all’incontro organizzato da Russia, Turchia ed Iran nella capitale kazaka, Astana, alla ricerca di una stabilizzazione per la Siria. Eppure qualcosa sta cambiando.

25 Gennaio 2017
di: 
Fouad Roueiha

Si farà fatica a crederlo vista la rappresentazione diffusa della "rivoluzione riuscita" in Tunisia. Ma è qui che si può essere arrestati per uno spinello. Ed è qui che la popolazione attiva si sente "dentro un carcere a cielo aperto".

25 Gennaio 2017
di: 
Debora Del Pistoia

In Libia si continua a sperare. Per una risoluzione permanente ai conflitti, per un governo unitario e rappresentativo, per la stabilizzazione del paese e per la ripresa dell’economia. Mentre i giochi di potere si infittiscono e il popolo soffre condizioni di vita insopportabili.

25 Gennaio 2017
di: 
Lamia Ledrisi

Il 13 dicembre, dopo quasi 4 anni e mezzo, la parte est di Aleppo torna sotto il controllo del regime di Damasco. Cade l'Aleppo degli esperimenti di democrazia e delle radio libere, nel silenzio della comunità internazionale. E il nostro.

14 Dicembre 2016
di: 
Fouad Roueiha e Cecilia Dalla Negra per QCode Magazine

Pagine

Un tempo via Mohamed Mahmoud al Cairo è stata il simbolo della rivoluzione di piazza Tahrir. Ma cosa resta oggi di quella strada e della street art tra repressione e gentrificazione?

25 Novembre 2016

Il 17 novembre 2016 resterà impresso nella storia della Tunisia come il giorno in cui è stata restituita la voce a chi non l’aveva. Al via le udienze pubbliche dell'Istanza Verità e Giustizia per fare chiarezza sulle vittime di dittature e abusi nel paese.

23 Novembre 2016

Il 17 novembre 2016 resterà impresso nella storia della Tunisia come il giorno in cui è stata restituita la voce a chi non l’aveva. Al via le udienze pubbliche dell'Istanza Verità e Giustizia per fare chiarezza sulle vittime di dittature e abusi nel paese.

23 Novembre 2016

Fiato sospeso nella città di Aleppo: alle 19 di oggi scade l'ultimatum russoper il "corridoio umanitario" promesso ai ribelli per la fuga.

04 Novembre 2016

Pagine