• ISSN: 2240-323X
  • Icona Facebook
  • Icona Twitter
  • Icona Youtube
  • Icona RSS Feed

Tu sei qui

Cultura e dintorni

La storia della diaspora descritta attraverso l'infanzia del padre Ahmed, nato e cresciuto in un campo profughi libanese tra Nakba, Naksa e guerra civile. E' "Baddawi", la graphic novel di Leila Abdul Razzaq, creata per spiegare all'occidente il dramma del popolo palestinese (con uno sguardo a Naji al-Ali). 

 

 

01 Febbraio 2015
di: 
Paola Robino Rizet da Beirut*

“Non dobbiamo continuare a ripetere: gli odi non ci interessano, non ci importa quello che viene fatto alle altre minoranze, solo l’odio contro di noi è quello vero”. In occasione del Giorno della Memoria pubblichiamo il discorso di Avraham Burg* al Parlamento israeliano.

 

 

25 Gennaio 2014
di: 
Redazione

Una lettera aperta di giornalisti, blogger, fotografi ed esperti di Medio Oriente per denunciare la cattiva informazione che i media italiani stanno veicolando da settimane su tutto ciò che riguarda il mondo arabo e l'Islam. E' ora di dire "basta". 

 

 

22 Gennaio 2015
di: 
Redazione

In un continuo gioco di sovrapposizioni tra elementi filmici e storici piegati alla coerente logica del "bene contro il male", tipica della retorica della lotta al terrorismo, il celebre regista statunitense compie un pericoloso viaggio etnografico in un Iraq mai esistito. Nel quale non ci sono insorti, ma solo terroristi. 

 

 

11 Gennaio 2015
di: 
Alessio Marri

Pagine

Foto di Francsca Oggiano

Le sue antiche pareti hanno visto le riunioni dei Sufi, i mistici dell’Islam, l’ansia del primo giorno di scuola di tanti bambini e il riposo dei viandanti.

30 Novembre 2014

Since the first time I read Belgin Akaltan pieces I’ve been impressed by her expressive ability and enlightened by a brilliant, ironic way to tell about the Turkish society.

20 Ottobre 2014

Da un blog sul sesso alle molestie denunciate sull’Hurriyet Daily News nei giorni di Gezi Park.

19 Ottobre 2014

“Abbiamo bisogno di capire, e di capire meglio. Serve un giornalismo diverso, più lento, approfondito e soprattutto ‘sul campo’”.

05 Ottobre 2014

Pagine