• ISSN: 2240-323X
  • Icona Facebook
  • Icona Twitter
  • Icona Youtube
  • Icona RSS Feed

Tu sei qui

Focus

L’Iraq avrebbe tutte le carte in regola per diventare un grande paese. Detentore della quarta riserva di petrolio al mondo, l’Iraq può (poteva?) contare sul fertile influsso di due fiumi che hanno fatto la storia dell’umanità, il Tigri e l’Eufrate.

di: 
Giovanni Andriolo

Fino al 2009 il PIL del paese è cresciuto con un tasso che oscillava tra il 5% e il 6%, poi con la crisi globale è precipitato al 3,2%. Ora con "l'arrivo della primavera araba" il valore del dinaro siriano ha perso in aprile il 15% nel suo cambio con il dollaro, e le riserve di valuta estera della banca centrale stanno terminando.

di: 
Giovanni Andriolo

Pagine