• ISSN: 2240-323X
  • Icona Facebook
  • Icona Twitter
  • Icona Youtube
  • Icona RSS Feed

Tu sei qui

Rapporti

Dei 60 miliardi di dollari che Washington ha investito nella ricostruzione dell’Iraq, dal 2004 ad oggi, almeno un miliardo e mezzo sarebbero stati lettarlmente 'buttati' per mancanza di controllo sulle spese. Lo sostiene un rapporto ufficiale. Ad arricchirsi? I contractors.

 

31 Luglio 2013
di: 
Giovanni Andriolo

Dopo la deposizione di Morsi, una nuova ondata di violenza a sfondo confessionale ha travolto l’Egitto. A lanciare l’allarme è l’organizzazione internazionale Human Rights Watch.

 

26 Luglio 2013
di: 
Valentina Marconi

Presentato la scorsa settimana ad Amman, lo studio promosso dall'UN Women raccoglie e analizza le interviste condotte tra i rifugiati siriani che vivono al di fuori dei campi profughi. Al centro, le violenze di genere, la condizione dei minori, il fenomeno delle spose bambine e il ruolo dei media.

 

22 Luglio 2013
di: 
Marta Ghezzi da Amman

Un recente rapporto dello Skeyes Center for Media and Cultural Freedom (Samir Kassir Foundation) denuncia le difficili condizioni di lavoro dei giornalisti in Libano, Siria, Giordania e Palestina.  

 

12 Luglio 2013
di: 
Marco Di Donato

Pagine

Sarebbero almeno 25 le vittime degli ultimi due giorni di follia in Iraq. Nuovi, tragici numeri da bollettino di guerra. 

 

10 Luglio 2013

Leggi restrittive, campagne diffamatorie e controlli pressanti: sono molti i metodi messi in campo dai governi per limitare l’accesso a finanziamenti ad associazioni e organizzazioni per la difesa

04 Luglio 2013

Per i casi politicamente sensibili, il ricorso alla tortura per ottenere dichiarazioni a carico dell'imputato resta una pratica diffusa nei commissariati del regno alawita: "Una corsia preferenzial

24 Giugno 2013

Un nuovo studio conferma quanto già affermato nel 2004 dalla Corte internazionale di giustizia: oltre ad essere illegale, la pratica del trasferimento forzato di civili "è una politica distruttiva sia a livello sociale che economico". E per le comunità beduine dell’area E-1, è anche una realtà quotidiana.

Pagine