• ISSN: 2240-323X
  • Icona Facebook
  • Icona Twitter
  • Icona Youtube
  • Icona RSS Feed

Tu sei qui

Bahrain

Una rilettura della più famosa raccolta araba di racconti, guardata da una prospettiva nuova: quella della cucina. Usi e costumi di una tradizione gastronomica senza tempo analizzati da Malek Chebel e serviti in tavola da Kamal Mouzawak.

 

21 Luglio 2013
di: 
Marta Ghezzi

Leggi restrittive, campagne diffamatorie e controlli pressanti: sono molti i metodi messi in campo dai governi per limitare l’accesso a finanziamenti ad associazioni e organizzazioni per la difesa dei diritti umani. Un nuovo report mette a fuoco i principali ostacoli per l’ottenimento di sovvenzioni e lo svolgimento delle attività associative.

 

04 Luglio 2013
di: 
Marta Ghezzi

Le proteste di piazza sembrano essersi placate, ma il Bahrein deve fare i conti con le violenze perpetrate dalle forze dell'ordine. Prima fra tutte, l’uso sistematico della tortura e la soppressione arbitraria dei diritti civili e politici. A denunciarlo numerose associazioni internazionali, proprio alla vigilia dell’incontro tra UE e GCC.

 

27 Giugno 2013
di: 
Marta Ghezzi

Secondo l’ultimo rapporto dell’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR), nel 2012 ci sono stati 7,6 milioni di nuovi sfollati in tutto il mondo a causa di conflitti o persecuzioni politiche. Una media giornaliera di 23 mila persone che ogni giorno, durante lo scorso anno, sono state costrette a lasciare le proprie case per cercare rifugio altrove.

 

25 Giugno 2013
di: 
redazione

Pagine

Le ‘Primavere Arabe’ sono frutto della liberalizzazione selvaggia dell'economia e dell'impoverimento generalizzato delle società mediorientali (ed europee). Parola dell'economista e giornalista Samir Aita, ospite venerdì dell'Assemblea Nazionale di Un ponte per.... 

L'esplosione di un ordigno artigianale porta all’assedio militare del villaggio di Bani Jamra, mentre continua la repressione di ogni forma di dissenso, con Amnesty International che torna a denunciare le torture subite dai prigionieri di coscienza. 

"ll mondo sta diventando un posto sempre più pericoloso per rifugiati e migranti": è questo il messaggio di Amnesty International, che presenta il Rapporto 2013 sulla situazione globale dei diritti umani. Frontiere chiuse agli uomini ma aperte alle armi, conflitti regionali e violenze di genere, in una panoramica che abbraccia anche il Medio Oriente. E non risparmia l’Europa. 

23 Maggio 2013

Credo che questa sia la migliore definizione del giornalismo che abbia mai sentito: 'Il nostro scopo è quello di monitorare i centri del potere'. Sfidare l'autorità - qualsiasi autorità - soprattutto quando i governi e i politici ci trascinano in guerra, quando decidono che loro uccideranno, e altri moriranno.  (R. Fisk - Cronache Mediorientali)

03 Maggio 2013

Pagine