• ISSN: 2240-323X
  • Icona Facebook
  • Icona Twitter
  • Icona Youtube
  • Icona RSS Feed

Tu sei qui

Egitto

Nelle università, nelle fabbriche, nella politica, nei media, nell’arte e nella letteratura: ogni settore della vita civile è stato investito da una strategia che ha fatto di tutte le voci contrarie ad al-Sisi e di chi lo sostiene dei nemici da annientare.

31 Ottobre 2016
di: 
Giovanni Piazzese

Arresti preventivi, rastrellamenti, oltre 50 persone incarcerate, tra cui l'avvocato Malek Adly e Ahmed Abdallah, dell'organizzazione che sta fornendo consulenza per il caso Regeni. E' questa la risposta del regime egiziano alle manifestazioni contro la vendita delle isole del mar Rosso all'Arabia Saudita, paradigma di un malcontento popolare mai sopito. 

 

 

15 Maggio 2016
di: 
Giovanni Piazzese

A fronte di dibattiti pubblici sempre più islamofobici ed etnocentrici, spesso focalizzati sulla costruzione dell’arabo-musulmano come “pericoloso” in quanto irrimediabilmente “diverso”, Enrico Bartolomei ed Estella Carpiche affrontano la questione del paradigma religioso-confessionale con cui spesso vengono interpretati il Medio Oriente e il mondo arabo, a approndiscono la critica avviata dal gruppo di studiosi de "

15 Maggio 2016
di: 
Enrico Bartolomei e Estella Carpi

Repressione delle opposizioni, giornalisti in carcere, restrizioni alla libertà di stampa, sparizioni forzate di studenti e giovani: quello di al-Sisi è un regime che si è instaurato contando anche sull'appoggio di un'istituzione fondamentale: la magistratura. 

 

 

 

23 Marzo 2016
di: 
Mauro Saccol*

Pagine

 Le relazioni tra Israele ed Egitto non sono mai state così positive.

01 Marzo 2016

La storia dell’Egitto degli ultimi anni è fatta di un sogno – la Rivoluzione – che si è infranto contro il muro di repressione, mancanza di diritti, restaurazione di un sistema forse mai eliminato

15 Febbraio 2016

Ben svegliati: nel mondo in cui l'Egitto è una dittatura ma non fa notizia. In cui il lavoro non è pagato. In cui i dittatori vengono accolti fin quando non è troppo tardi.

15 Febbraio 2016

A cinque anni dal 25 gennaio 2011, quando in piazza Tahrir prendeva vita la rivoluzione, l’attivista Alaa Abdel Fattah scrive una lettera aperta dal carcere in cui è recluso.

01 Febbraio 2016

Pagine