• ISSN: 2240-323X
  • Icona Facebook
  • Icona Twitter
  • Icona Youtube
  • Icona RSS Feed

Tu sei qui

Egitto

Di calcio, in Egitto, si può anche morire. E’ successo di nuovo l’8 febbraio scorso, quando 20 tifosi sono stati uccisi negli scontri con la polizia. Scene che riportano indietro il paese ai tragici eventi di Port Said e che riaprono il dibattito sul tentativo delle autorità di indebolire gli ultras, che hanno avuto un ruolo di primo piano nella rivoluzione del 2011.

05 Aprile 2015
di: 
Giovanni Piazzese dal Cairo

Al via l’8 aprile la VI edizione del Festival fiorentino dedicato alla cultura, al cinema e all’arte in Medio Oriente e Nord Africa. Sei giorni di film, musica, libri, cucina e dibattiti, a cui parteciperà anche Osservatorio Iraq. 

 

 

 

05 Aprile 2015
di: 
Chiara Comito per Editoriaraba*

Attraverso interviste a registi, musicisti e artisti, un nuovo documentario esplora la mancanza di libertà di espressione nel paese.

 

 

Nonostante l’avvicendarsi di regimi e governi, in Egitto sembra persistere una volontà politica comune che continua a bloccare la creatività e la libertà di espressione degli artisti. Il motivo addotto è sempre la tutela della morale pubblica e degli interessi superiori dello Stato.

20 Marzo 2015
Anna Toro

La guerra per procura ormai in atto in Libia ha fatto del paese un’arena dagli interessi molteplici. Nel caso dell'Egitto ci sono ragioni economiche, energetiche e di sicurezza. Ma ci sono anche le critiche che sta affrontando il governo di al-Sisi, che continua ad agitare lo spettro del terrorismo per distogliere i cittadini dai problemi reali, e continuare a incarcerare i suoi oppositori. Siano essi islamisti, attivisti o terroristi. 

08 Marzo 2015
di: 
Giovanni Piazzese dal Cairo

Pagine

L’ultimo rapporto di Amnesty International sulla violenza di genere in Egitto mostra dati allarmanti, e racconta di un tradimento: quello dello Stato nei confronti delle sue cittadine.

08 Marzo 2015

Fuggire dalla guerra, sfidare le insidie di un viaggio in mare,  ritrovarsi detenuti in una prigione egiziana.

01 Marzo 2015

Sei mesi dopo la fine dei combattimenti a Gaza, la popolazione palestinese resta sottomessa ad un doppio assedio: quello di Israele e quello delle autorità egiziane.

01 Febbraio 2015

Un cortometraggio carico di simboli così come lo sono i nomi, che cambia la nostra prospettiva sulle stragi dei migranti dai freddi numeri della cronaca all'individuo.

 

 

15 Febbraio 2015

Pagine