• ISSN: 2240-323X
  • Icona Facebook
  • Icona Twitter
  • Icona Youtube
  • Icona RSS Feed

Tu sei qui

Emirati Arabi Uniti

 

22 settembre 2011
di Louis Sako
La primavera araba e le trasformazioni nel Medio oriente alimentano il fondamentalismo e rischiano di distruggere il pluralismo culturale millenario di quei Paesi. Per mons. Sako, i cristiani in Oriente devono dialogare con coraggio e sincerità con fondamentalisti, Fratelli musulmani, salafiti, autorità sunnite e sciite. È importante mettere a fuoco “le nostre paure e le nostre speranze”.

di: 

21 settembre 2011
di Giovanni Andriolo
Le donne sono state le indiscusse protagoniste delle recenti rivolte avvenute in diversi paesi dell'Africa Settentrionale. Noi tutti abbiamo visto le immagini di donne sfilare e scandire slogan nelle principali piazze, da Tunisi al Cario e oltre. Una rivoluzione nella rivoluzione, secondo qualcuno. O piuttosto, la manifestazione di un universo, quello femminile, che anche nella sponda Sud del Mediterraneo sgomita per guadagnare i suoi spazi.
 

di: 

26 settembre 2011 - Amnesty International e Human Rights Watch avevano chiesto agli Emirati Arabi Uniti di rilasciare, prima delle elezioni, i cinque attivisti che erano finiti in carcere per aver espresso le loro idee politiche e aver richiesto riforme democratiche.

di: 

 Negli ultimi nove mesi, l’intera regione mediorientale – dal Marocco alla Siria, fin giù nello Yemen - è stata caratterizzata da una serie di rivolte popolari che ha alterato, con diversi gradi d’intensità, il panorama geopolitico del Mediterraneo, in modi ancora difficili da comprendere fino in fondo e con effetti di breve e lungo termine altrettanto imprevedibili. 

 

 

di AB

 

di: 

Pagine

I venti della 'Primavera' non soffieranno sulla penisola araba,

Domenica 16 gennaio il Presidente Barack Obama ha r

12 Agosto 2013

Pagine