• ISSN: 2240-323X
  • Icona Facebook
  • Icona Twitter
  • Icona Youtube
  • Icona RSS Feed

Tu sei qui

Giordania

La storia di Amani, giovane siriana fuggita dalla guerra in Giordania, finita nel campo di Za'atari e  "comprata" da un saudita. La sua, e quella di migliaia di altri rifugiati, vittime di ogni sorta di abusi e violenze. 

 

 

01 Marzo 2016
di: 
Ivana Cosmano

Una pseudo-esistenza fatta di rituali e oggetti che fungono da eco di una vita che forse non tornerà mai più. Così la giovane rifugiata siriana Ayah Khater racconta la sua vita nel campo, in un piccolo ma intenso documentario fatto di memorie, silenzi e struggente nostalgia.

 

 

26 Aprile 2015
di: 
Anna Toro

Approda a Torino per la sua seconda edizione la scuola estiva ‘Understanding the Middle East. The Transformation of Contentious Politics’. Dal 29 giugno al 3 luglio del 2015 studiosi di Medio Oriente si ritroveranno al Campus Luigi Einaudi per parlare delle trasformazioni in corso nella regione medio orientale.

26 Aprile 2015
di: 
Violetta Ubertalli

La dabke palestinese si mescola con la sua variante irachena, lo choubi, a cui si aggiungono coloriture dub e reggae, in un originale crogiolo di apporti diversi che rende possibile la rottura di ogni confine.

 

 

 

Sono di varie nazionalità ma tutti di origine palestinese e siriana i componenti dei 47 Soul, collettivo di musicisti nato ad Amman, Giordania, nella primavera 2013.

05 Aprile 2015
di: 
Fernanda Fischione

Pagine

Ogni loro concerto finisce in una trance collettiva da ballo scatenato.

 

 

04 Aprile 2015

Al via l’8 aprile la VI edizione del Festival fiorentino dedicato alla cultura, al cinema e all’arte in Medio Oriente e Nord Africa.

05 Aprile 2015
Women on Walls: graffiti di lotta e di emancipazione

"Storie di donne, dalla paura alla libertà": è il tema scelto stavolta dall'organizzazione egiziana Women on Walls per il più famoso festival della street art femminile di tutto il Medio Oriente.

26 Ottobre 2014

“Il Medio Oriente cristiano è un crocevia di storia antica e contemporanea, di popoli stretti fra il sacrificio di restare e la fuga verso un Occidente muto e sordo nei loro confronti”.

07 Ottobre 2014

Pagine