• ISSN: 2240-323X
  • Icona Facebook
  • Icona Twitter
  • Icona Youtube
  • Icona RSS Feed

Tu sei qui

Israele

Sei mesi dopo la fine dei combattimenti a Gaza, la popolazione palestinese resta sottomessa ad un doppio assedio: quello di Israele e quello delle autorità egiziane. Nessuna delle promesse fatte per la ricostruzione della Striscia è stata mantenuta. I palestinesi possono scegliere tra diversi modi di morire. Più o meno lenti. 

 

 

01 Febbraio 2015
di: 
Asmaa Al-Ghoul per OrientXXI*

La storia della diaspora descritta attraverso l'infanzia del padre Ahmed, nato e cresciuto in un campo profughi libanese tra Nakba, Naksa e guerra civile. E' "Baddawi", la graphic novel di Leila Abdul Razzaq, creata per spiegare all'occidente il dramma del popolo palestinese (con uno sguardo a Naji al-Ali). 

 

 

01 Febbraio 2015
di: 
Paola Robino Rizet da Beirut*

Il 2014 è stato un altro anno doloroso per la Palestina in termini di perdite di vite umane. Ma non si possono ignorare alcuni aspetti che mostrano un cambiamento in atto. Ecco le 5 ragioni che lo dimostrano secondo l'analista Ramzy Baroud. 

 

 

11 Gennaio 2015
di: 
Ramzy Baroud*

Per decenni l’Italia è stata considerata il paese europeo più solidale con il popolo palestinese e la sua causa. Poi le cose sono cambiate. Nell'ultimo decennio media e dibattiti pubblici hanno de-politicizzato o demonizzato la catastrofe palestinese. Nell'immaginario comune Israele è diventato “noi” e i palestinesi “gli altri”. Cosa è andato storto? L'analisi di Mjriam Abu Samra. 

 

 

25 Novembre 2014
di: 
di Mjriam Abu Samra per Jadaliyya*

Pagine

Raccogliere olive, accompagnare i contadini, ma soprattutto “far sentire ai palestinesi che non sono soli”.

19 Novembre 2014

Sei mesi, 26 interviste ufficiali, momenti informali di incontro e dialogo: è il lavoro di Un ponte per...

17 Novembre 2014

A livello internazionale si torna a parlare di riconoscimento ufficiale per lo Stato di Palestina. Che ancora non c'è, ma che potrebbe esistere in futuro. O forse no?

03 Novembre 2014

“Il Medio Oriente cristiano è un crocevia di storia antica e contemporanea, di popoli stretti fra il sacrificio di restare e la fuga verso un Occidente muto e sordo nei loro confronti”.

07 Ottobre 2014

Pagine