• ISSN: 2240-323X
  • Icona Facebook
  • Icona Twitter
  • Icona Youtube
  • Icona RSS Feed

Tu sei qui

Oman

Oggi si celebra la giornata mondiale per la lotta alla corruzione, ma c'è poco da rallegrarsi: secondo l'ultimo rapporto di Transparency International negli Stati delle Primavere dilaga il malaffare. A partire dall'Egitto.

di: 

“Le tre religioni monoteiste sono intrinsecamente misogine e contro la parità di genere. Definirsi musulmane, cristiane o ebree e contemporaneamente femministe è un ossimoro”. È l’opinione della scrittrice libanese Joumana Haddad: “Islam e femminismo – scrive – si escludono a vicenda”. 

di: 

"Uno dei temi fondamentali dell'Islam è quello dell'equità e della giustizia". L'opinione della fondatrice di Muslimah Media Watch. 

di: 

"Con o senza primavere, è sul corpo delle donne che si combatte la vera battaglia di libertà. E sebbene ad innescare le rivolte sia stato un uomo - il venditore ambulante Mohamed Bouazizi - la vera
rivoluzione sarà sicuramente al femminile". Viaggio nel Medio Oriente delle donne.   

24 Dicembre 2012
di: 

Pagine

Le ricchezze degli Stati arabi del Golfo potrebbero diventare, nel giro di qualche anno, un preoccupante deficit. Lo sostiene un recente rapporto del Fondo monetario Internazionale, che sottolinea i pericoli che potrebbero arrivare nella penisola anche dall’Europa.

 

Pochi giorni fa Jason Burke, giornalista britannico esperto di terrorismo jihadista, scriveva dalle pagine del Guardian che se è possibile trovare una costante dietro tutte le guerre lanciate dopo gli attentati dell’11 settembre 2001 questa va ricercata in una semplice domanda: che cos’è al-Qaeda?

Abbiamo cercato di guardare alle Primavere Arabe in chiave controrivoluzionaria per capire perché ancora oggi in Egitto e Bahrein, passando per lo Yemen, migliaia di persone continuano a rischiare la propria vita a mani nude in nome della libertà. Oggi il nostro lavoro è diventato un libro. 

 

 

 

 

Front Line Defenders lancia oggi una campagna per non dimenticare 15 "eroi" dei diritti umani in tutto il mondo. Si chiama "Sogno Olimpico" e mira a richiamare l'attenzione su coloro che rischiano la loro vita per difendere i diritti e le libertà di tutti.

Pagine