• ISSN: 2240-323X
  • Icona Facebook
  • Icona Twitter
  • Icona Youtube
  • Icona RSS Feed

Tu sei qui

Turchia

Tredici anni di isolamento forzato, mille soldati di guardia e mezz’ora d'aria al giorno. Questa è l’attuale condizione di Abdullah Ocalan, un terrorista per alcuni, un leader per la sua gente che non si arrende per ottenere un riconoscimento, quello di essere uguali ma diversi nello stesso paese, la Turchia. Continua la lunga marcia dei curdi in Europa per chiedere giustizia e libertà.

di: 

Patrick Cockburn racconta la storia di un ex soldato che ha deciso di unirsi alla lotta dei prigionieri politici che aveva torturato per ordine dei 'generali del terrore'.

di: 

Alcuni deputati del Bdp hanno indetto uno sciopero della fame per il prossimo 20 e 21 febbraio, in sostegno alla parlamentare Selma Irmak, attualmente in carcere, che da ieri ha deciso di digiunare insieme ad altre sei detenute politiche. 

di: 

L'aria di Ankara. Satura di maledetto lacrimogeno. Ci sarebbe piaciuto riaprire questo pezzo con una citazione come “amo l'odore di lacrimogeno la mattina, sa di vittoria”. Ma il gas, uno dei simboli della rivolta in corso, è qualcosa di profondamente odioso.

11 Giugno 2013
di: 
Silvia Pagliacci, Fausto Capurro e Niccolò Fattori

Pagine

Il ruolo di Internet nel giornalismo di oggi. E ancora, la Siria di Asad e i cambiamenti che stanno investendo il Medio Oriente.

Pagine