• ISSN: 2240-323X
  • Icona Facebook
  • Icona Twitter
  • Icona Youtube
  • Icona RSS Feed

Tu sei qui

Akim El Sikameyam: un video "bollente come il fuoco"

Divertente, tenero, audace, il video solleva una questione essenziale: quella dei cliché moderni in materia di religione, machismo e amore.

 

 

A metà tra un film muto e un clip musicale, il pezzo scorre alternando l'assurdo e il provocatorio, e introducendo una seria riflessione circa l'importanza di soddisfare i propri desideri, in rapporto a qualsiasi tipo di fede e ideologia.

Ecco la traduzione del testo:

"Un po' d'amore – Calda come il fuoco"

L'ondata di caldo arriva solo una volta all'anno
Ma alla mia gazzella arriva una volta al giorno 
Non prego da molto tempo, 
Non ho abbastanza fede né forza. 

Lunga, lunga, lunga, lunga, lunga, lunga, lunga, lunga
Lunga e lenta è la notte tra le braccia della mia 
bella!
Stanotte, stanotte, stanotte, stanotte... 
Voglio che questa notte duri!

Le grida della mia gazzella hanno trafitto le mura 
E i muri hanno orecchie,
Così ho comprato al mercato
un gattino per ingannare i vicini.

Allora vieni nel mio giardino 
E mangia le mie melagrane
Divertiamoci, che il tempo scorre, oh mia gazzella...

 

Per leggere l'articolo di approfondimento su Akim El Sikameyam clicca qui.

Domenica, Aprile 27, 2014 - 11:45
di: 
Anna Toro
Area Geografica: